Microsoft 365 aggiunge l’email tag “External” per una maggiore sicurezza

Microsoft sta lavorando per potenziare le funzionalità di protezione dal phishing di Exchange Online aggiungendo il supporto per i tag dei messaggi di posta elettronica esterni al proprio servizio email basato su cloud.

Una volta che la funzionalità sarà disponibile, gli amministratori di Exchange Online possono aumentare la protezione da spam e phishing della propria organizzazione facendo contrassegnare automaticamente tutti i messaggi di posta elettronica provenienti da mittenti esterni.

“Ciò si otterrà presentando un nuovo tag sui messaggi di posta elettronica chiamato” External” nell’elenco dei messaggi”, spiega Microsoft nella roadmap di Microsoft 365.

“In alcuni client Outlook, nella parte superiore del riquadro di lettura verrà incluso un” suggerimento di posta “con l’indirizzo di posta elettronica del mittente.”

I nuovi tag di posta elettronica esterni verranno visualizzati solo in Outlook sul Web, nel nuovo Outlook per Mac e in Outlook mobile (iOS e Android).

 

Exchange Online

 

Exchange Online

 

Come abilitare il tagging esterno delle e-mail

 

Dopo la sua implementazione, alla fine di marzo, in tutti gli ambienti Office 365 in multi-tenant standard, la funzionalità di tag esterno di Exchange Online sarà disattivata per impostazione predefinita.

Gli amministratori che desiderano abilitarlo nei propri tenant dovranno utilizzare i cmdlet di PowerShell Get-ExternalInOutlook e Set-ExternalInOutlook per visualizzare e modificare la configurazione dell’identificazione del mittente esterno nelle versioni di Outlook supportate.

“Se si abilitano i cmdlet, entro 24-48 ore, gli utenti inizieranno a vedere un tag di avviso nei messaggi di posta elettronica ricevuti da fonti esterne (al di fuori dell’azienda)”, afferma Microsoft.

“In Outlook Mobile, toccando il tag Esterno nella parte superiore del messaggio, l’utente vedrà l’indirizzo e-mail del mittente.”

Microsoft sta anche lavorando per aggiungere il supporto SMTP MTA Strict Transport Security (MTA-STS) a Exchange Online per contrastare il downgrade e gli attacchi man-in-the-middle (MITM).

L’anno scorso, Exchange Online ha aggiunto il supporto per l’indirizzamento plus (noto anche come sottoindirizzo o indirizzamento dettagliato), consentendo ai clienti di Office 365 di utilizzare indirizzi di posta elettronica di destinatari usa e getta illimitati per filtrare e tenere traccia delle origini di posta elettronica.

 

Le informazioni presenti in questo post, sono prese dall’articolo: https://www.bleepingcomputer.com/news/microsoft/microsoft-365-adds-external-email-tags-for-increased-security/

Contattaci

La tua crescita parte da qui
Per maggiori informazioni

Contattaci

    Iscriviti alla newsletter

      Tematiche d'interesse